Capitolo 1

Capitolo 1

Khalid si sveglia da un sonno ristoratore nel suo accampamento nel deserto, i nomadi portatori come lui sono grandi maestri di sopravvivenza e sanno montare e smontare un ritrovo per la notte in pochi minuti.
Prima ancora di aprire gli occhi e permettere al suo respiro di cambiare, si concentra sui rumori circostanti.
Nulla, solo il vento tra le dune.
Silenzioso, metodico e preciso raccoglie i pochi averi che ha con se, smonta la tenda ed infila tutto nel suo zaino da viaggio.
Gli astri lo guidano da settimane nella traversata verso l’oasi più vicina.
Non si tratta della sua prima escursione fuori dalla cittadella, ma nonostante ciò tutto quello che conosce che gli permette di rimanere in vita in quell’ambiente ostile lo ha appreso da Talib.
Mentre cerca di orientarsi, il suo Busis emette un flebile ronzio: una creatura della notte si sta avvicinando.
Il Busis è un’antica reliquia che si nutre costantemente dell’energia vitale di chi lo porta, ma anche di quella degli esseri viventi circostanti ed è per questa ragione che l’esistenza di un portatore è solitaria.
Sono giorni che non incontra piante, insetti o qualsiasi altra cosa da poter offrire al suo Busis, questo incontro era proprio ciò che serviva per rinvigorirlo un po’.
Capita la direzione della creatura è il momento di preparare l’agguato, e delle rocce li vicino fanno esattamente al caso.
L’esca sarà il suo giaciglio arrotolato e sistemato di modo che sembri il corpo di qualcuno che stia dormendo li nel bel nulla del deserto.
Fortunatamente le creature della notte spiccano per aggressività e non per intelligenza.
Passano pochi minuti, prima che la creatura deforme si avvicini spinta dalla curiosità e dalla fame.
Questa è una di quelle che si mimetizza cercando di apparire come una pianta, attira chi viaggia nel deserto con i colori e le forme di un cactus in fiore, ma è in realtà un roditore grande come un cane di taglia media.
Appena superate le rocce, Khalid sferra un attacco micidiale e fulmineo alla schiena, lanciando il Busis come un proiettile che penetrando nella carne della mostruoisità comincia a nutrirsi della sua energia vitale fino a consumarlo interamente.
Quello che rimane dopo pochi secondi è soltanto cenere, il Busis non avrà bisogno dell’energia di Khalid per giorni adesso.

°In gioco:
Piccola cut scene di Khalid che si sveglia e sente arrivare il mob
Mini tutorial sul combattimento e combattimento contro il mob
Esplorazione semi guidata fino all’oasi con qualche incontro casuale di mob e rovine da esplorare
Mini tutorial su come funzionano le skills al primo lvl up

Comments

No comments yet. Why don’t you start the discussion?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *